Essepiauto

Dopo un anno dal debutto del piccolo Mario Bivona, in TV a fianco dell’attore Kim Rossi Stuart, il giovanissimo castelvetranese di appena 10 anni,  che ama il ballo e frequenta la terza classe della scuola Ruggero Settimo è stato stato chiamato ancora una volta per un provino, nel film, Una storia senza nome.

Un film di genere noir del 2018, diretto da Roberto Andò, con Micaela Ramazzotti, Alessandro Gassmann, Laura Morante, al cinema il 20 settembre 2018. Appena arrivati al casting,, il regista però ha deciso di far partecipare anche la mamma, la sorella gemella Antonina ed il fratellino Vincenzo di 12 anni.

Nel film per la famiglia castelvetranese alcuni ruoli di comparsa ma come confida la mamma è stata un’esperienza davvero bella e singolare. Noi auguriamo a questi piccoli attori di crescere sempre con geniunità e portare avanti tutti i loro sogni, intanto rimaniamo in attesa dell’uscita del film.

TRAMA “UNA STORIA SENZA NOME”: Valeria (Micaela Ramazzotti), giovane segretaria di un produttore cinematografico, vive sullo stesso pianerottolo della madre, Amalia, donna eccentrica e nevrotica (Laura Morante), e scrive in incognito per uno sceneggiatore di successo, Alessandro (Alessandro Gassmann). Un giorno, Valeria riceve in regalo da uno sconosciuto, un poliziotto in pensione (Renato Carpentieri), la trama di un film. Ma quel plot è pericoloso, “la storia senza nome” racconta infatti il misterioso furto, avvenuto a Palermo nel 1969, di un celebre quadro di Caravaggio, la Natività. Da quel momento, la sceneggiatrice si troverà immersa in un meccanismo implacabile e rocambolesco.