[di Maria Grazia Bianco] Fase finale del concorso indetto dall’ISSITP “G.B. Ferrigno”, ospite d’onore l’attore Fabrizio Ferracane

Giorno 27 Gennaio, in occasione della giornata della memoria, a partire dalle ore 10:00 presso l’Area 14 di Castelvetrano, l’ISSITP “G.B. Ferrigno” ricorda le vittime dell’Olocausto attraverso la visione e, di seguito, la premiazione dei lavori multimediali, che hanno come oggetto la Shoah, realizzati dagli alunni delle Scuole Medie di Castelvetrano, Campobello di Mazara e Santa Ninfa.

Il premio per la classe vincitrice consisterà in un Buono acquisto da spendere presso la libreria Mondadori di Castelvetrano, ma tante altre saranno le sorprese per gli alunni presenti…


L’incontro vuole ribadire che qualsiasi forma di antisemitismo deve essere combattuta, sia quella dei secoli passati sia quella del nostro presente! Le nuove generazioni non possono crescere nella non consapevolezza di ciò che è stato. La scelta della commissione di far realizzare dei video che raccontassero la shoah, ha avuto come finalità proprio quella di rendere consapevoli gli alunni di quanto accaduto nei campi di sterminio.
Il concorso giunge alla sua fase finale con un ospite d’onore, che è stato anche Presidente della giuria esaminatrice dei video in oggetto.
Fabrizio Ferracane è attore del grande cinema italiano, interprete di film come Malèna, Uno per tutti, L’ordine delle cose, Dopo la guerra, per citarne alcuni; è attore di teatro e coprotagonista di film di successo per la tv, quali, Il capo dei capi, Squadra antimafia, Il commissario Montalbano, Felicia Impastato, Lampedusa – dall’Orizzonte in poi, e per ultimo, in ordine cronologico, ha interpretato Paolo Borsellino nel film “La scelta”, tratto dall’antologia cinematografica “Liberi sognatori”. Nomination come migliore attore Protagonista al David di Donatello 2015 con il film “Anime nere”, Fabrizio Ferracane incontra gli alunni del concorso in oggetto per discutere con loro della Shoah, vista attraverso la macchina da presa. L’incontro garantirà agli alunni di comprendere, attraverso un professionista, le tecniche di lavoro che determinano anche un backstage, si renderanno conto, inoltre, di come poter strutturare futuri lavori multimediali.
Siamo orgogliosi, come castelvetranesi, di avere un nostro concittadino che sta avendo un così grande successo all’interno del mondo del cinema e del teatro italiano. E ancora più orgogliosi perché sappiamo di quanto tenga alla sua città e con quale entusiasmo abbracci qualsiasi iniziativa che parta proprio dagli abitanti di Castelvetrano. A tal proposito, l’incontro di giorno 27 sarà occasione anche per presentare un nuovo Progetto, che vedrà, per il prossimo anno scolastico, il coinvolgimento degli alunni del Ferrigno che, coadiuvati da Fabrizio Ferracane, avranno l’occasione di lavorare per la ideazione e realizzazione di un cortometraggio.

Maria Grazia Bianco