Neanche il tempo di collocarli che nella notte sono stati già spostati alcuni blocchi di cemento (New Jersey) che ieri una ditta incaricata dall’Agenzia del Demanio di Palermo ha sistemato per evitare l’ingresso e lo scarico abusivo di rifiuti nell’area dell’ex aeroporto militare. Ignoti nella notte hanno spostato alcuni massi per consentire il passaggio dei mezzi e così raggiungere alcune abitazioni che si trovano nella zona Fontanelle.

Paradossalmente, per decenni, i residenti hanno utilizzato (senza le dovute autorizzazioni), alcune zone asfaltate e abbandonate dell’ex aeroporto per raggiungere le proprie abitazioni. E ieri si sono ritrovati isolati. Da alcuni anni l’ex zona aeroportuale militare è passata in gestione all’Agenzia del Demanio che, per due anni consecutivi, ha investito corpose somme per due bonifiche che hanno consentito di ripulire la zona da rifiuti anche speciali. Dopo l’ultimo intervento, l’Agenzia ha deciso così di bloccare sei accessi all’area collocando 110 metri lineari di blocchi di cemento.