Voglimi SELINUNTE

“Questa è la nostra squadra: uomini e donne che si mettono in gioco per puro spirito di servizio, che credono fermamente che la famiglia possa essere elemento propulsore di una rinascita economica, sociale e umana per tutta l’Unione Europea.” Questo ha dichiarato Nicola di Matteo, Coordinatore Nazionale del Popolo della Famiglia, in occasione della presentazione, presso la Corte d’Appello di Palermo, della lista del Popolo della Famiglia – Alternativa Popolare per l’elezione dei membri del Parlamento Europeo spettanti all’Italia, oggi ufficialmente ammessa alla competizione elettorale.

I candidati sono Nicola di Matteo, Elena di Pietra, Salvatore Anello, Eleonora Pagano, Giovan Battista Montemaggiore, Fabio Nalbone per la Sicilia, Barbara Figus e Maria Daniela Paglietti per la Sardegna.

Al momento, quella di  Elena di Pietra è l’unica castelvetranese candidata ufficialmente alle elezioni europee 2019 di maggio. La dott.ssa Elena Di Pietra, originaria di Marsala, vive a Castelvetrano da diversi anni. E’ sposata e madre di tre figli.

“La collocazione del Popolo della Famiglia nell’ambito del Partito Popolare Europeo – ha aggiunto Di Matteo – rappresenta per noi l’adempimento delle parole che nel 2006 papa Benedetto XVI ha rivolto ai congressisti del Partito Popolare Europeo, e la nostra presenza e il nostro impegno in Europa saranno tesi alla riaffermazione delle radici cristiane dell’Europa e alla difesa dei principi non negoziabili.”

“La nostra presenza sul territorio – ha poi concluso – sia per gli elettori segno tangibile del nostro impegno al servizio del bene comune e la proposta di legge di iniziativa popolare per l’istituzione del Reddito di Maternità è già una primizia della nostra missione politica in Europa.”