Molta paura ma nessuna conseguenza grave per una famiglia di Castelvetrano che ha visto andare a fuoco una stanza della propria casa in Via Garzilli, a causa di un difetto nel funzionamento della stufa a gas. Il tutto è avvenuto intorno a mezzogiorno.

Il capofamiglia, Vincenzo P., 48 anni Vito Parisi, 48 anni, a causa del freddo di queste giornate, ha pensato bene di accendere la stufa a gas. Solo che a causa di un guasto, la stufa è esplosa. Le fiamme hanno investito solo superficialmente l’uomo, bruciandogli alcuni capelli.

Subito la coppia, insieme ai loro figli, di 12 e 6 anni, sono scappati da casa e hanno chiamato i vigili del fuoco, intervenuti sul posto con gli operatori del 118, che hanno curato il capofamiglia. Per spegnere l’incendio è stata necessaria più di un’ora di lavoro. La strada è stata interdetta al traffico veicolare.