Un esemplare adulto di stenella è stato trovato morto sulla spiaggia est della frazione di Tre Fontane, a Campobello di Mazara. Si tratta di un esemplare di quasi due metri che si presenta in stato di decomposizione. Del ritrovamento è stato avvertito Gaspare Buffa dell’IAS-CNR di Torretta Granitola, il centro dove si studia l’ambiente marino.

Il piccolo cetaceo presenta alcune profonde ferite, presumibilmente, provocate dal morso di qualche squalo. Toccherà ora ai biologi marini dell’IAS-CNR studiarlo. Tramite una prima analisi si indagherà per capire le cause della morte e per accertarsi che i morsi riscontrati sulla carcassa siano davvero di uno squalo.