Tra questa sera e domani la situazione della viabilità nei pressi dell’ospedale “Vittorio Emanuele II” e nei pressi dell’area artigianale di Castelvetrano potrebbe tornare alla normalità: «È nostro impegno riaprire la via Marinella entro domani (sabato 5 giugno, ndr)». Lo ha assicurato l’assessore comunale Stefano Mistretta dopo che stamattina una ditta incaricata dal Comune (“La Marmora”) è intervenuta sulla fessura che si era aperta sulla sede stradale, all’altezza del ponte sul torrente Racamino. Qualche giorno addietro, proprio per la lesione comparsa sull’asfalto, la strada è stata chiusa a scopo precauzionale.

«Grazie al sopralluogo tecnico accurato è stato possibile escludere il pericolo crollo per il ponte – ha assicurato l’assessore Mistretta – è ipotizzabile che la fessura si sia creata perché il canale era pieno di detriti e vegetazione che precludevano il normale passaggio dell’acqua». L’intervento di somma urgenza predisposto dall’Ufficio tecnico del Comune garantirà, intanto, la riapertura della via Marinella e il normale deflusso del traffico verso lo svincolo autostradale e l’area artigianale.