ASCOLTA L'ARTICOLO

Nei giorni 31 maggio e 1 giugno si sono svolti i Trinity Examinations GESE (Grades 1, 2, 3, 5), in modalità online, in 3 differenti slot ed in presenza di 3  esaminatrici diverse, Dominika Chandler, Maggie Laszlo e Adele Walker, collegate da remoto dalle sedi del Regno Unito del Trinity College London. In questo anno scolastico sono stati svolti 3 percorsi formativi, ciascuno di 30 ore, finalizzati al conseguimento della certificazione linguistica  Trinity e destinati agli alunni delle classi terze, quarte e quinte dell’Istituto: due   progetti PON “ English for everyone 2” e “English for everyone 3”, tenuti dalla docente esperta esterna madrelingua Giovanna Nilo e dalla docente tutor Marianna Di Stefano ed uno inserito nell’ampliamento dell’offerta formativa tenuto dalla docente Maria Cristina Rizzo Al termine dei percorsi laboratoriali tutti i 69  alunni hanno sostenuto gli Esami Trinity di grado 1,2,3,5 ed hanno superato  brillantemente le prove, conseguendo eccellenti risultati, dimostrando ottima padronanza nella fluency, grande disinvoltura nelle abilità di listening e speaking durante le conversazioni orali interattive sostenute con la sola presenza delle esaminatrici, nell’Aula d’informatica della Scuola. L’esperienza dell’esame in lingua straniera ha consentito agli alunni di avviare un processo di autostima e fiducia in se stessi che si sintetizza nel raggiungimento di un target comune: l’apprendimento della lingua inglese in modo spontaneo e naturale, regolato da meccanismi di grande interesse motivazionale e applicabile alla real life, ovvero a ordinarie situazioni di vita quotidiana. L’immediato feedback positivo ricevuto dagli alunni al termine dell’esame ha fornito una visione chiara del valore che ognuno di essi attribuisce a questa esperienza totalmente unica e stimolante. “Nell’attuale mondo globalizzato in cui la facilità e velocità della comunicazione sono essenziali, la capacità di comprendere e comunicare in lingua inglese è diventata un “must” imprescindibile”. E’ quanto sostiene la dirigente scolastica, prof. Maria Luisa Simanella. La Scuola, Centro Trinity da più di un decennio, punta moltissimo sulla lingua straniera, attraverso l’attivazione di percorsi laboratoriali ed attività di potenziamento dedicati alle lingue straniere fin dalla Scuola dell’Infanzia e la prima classe della scuola primaria: si è appena concluso, infatti, un altro progetto PON  “English for everyone 1” destinato agli alunni delle classi seconde ( docente esperto Giovanna Nilo, docente tutor Nuccia Aiello). Abituare gli alunni all’apertura, alla flessibilità, al confronto con l’altro, all’accettazione del diverso da sé, apprezzandone valori e  benefici, rappresentano per gli insegnanti principi cardini del processo di teaching/learning e la lingua inglese è, più di ogni altra, in grado di veicolare questi nobili valori. Uno degli obiettivi del Consiglio Europeo è proprio quello di formare cittadini del mondo in grado di vivere, studiare e lavorare in una società multietnica, multiculturale e multilingue e verso questa direzione si orienta anche la mission della Scuola, in cui il bilinguismo rappresenta la base per il raggiungimento di nuove future competenze. 

Maria Cristina Rizzo         

                      

                                                                                       

AUTORE.