Errori negli avvisi Tari 2014? Secondo “Obiettivo città” si. Il movimento politico – in una nota – ribadisce che il modello F24 fatto pervenire ai cittadini contiene, ad esempio, le sanzioni per il pagamento effettuato oltre i sessanta giorni. Cioè il cittadino si dovrebbe far carico di una sanzione, seppur pagasse entro i due mesi. Ma c’è di più, secondo “Obiettivo città”: «Vanno controllati i dati degli immobili riportati nell’avviso – consigliano – in quanto nella stragrande maggioranza dei casi, sono riportati in maniera errata».

Proprio per verifiche e correzioni l’Ufficio tributi ha rinforzato di personale gli sportelli, dove ogni giorno d’apertura si recano più di 300 utenti. L’Ufficio – in contrada Giallonghi – rimane aperto il lunedì, dalle 9 alle 13, il mercoledì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17,30. Il venerdì, invece, l’Ufficio rimane aperto solamente per i dottori commercialisti e patronati per le pratiche Imu.