Pubblichiamo di seguito una riflessione del sindaco Errante dopo una domenica ricca di eventi per la comunità castelvetranese.

Le domeniche castelvetranesi sono ormai diventate il punto di riferimento della nostra provincia con migliaia di presenze che popolano la nostra città, mai così brulicante di volti sorridenti, di famiglie , di bambini che colorano di gioia le vie del centro storico.

Per una casa di babbo natale che sta richiamando persone da tutta la Sicilia, grazie all’entusiasmo coinvolgente di Piero Bua, ad un trenino sbuffa allegramente carico di adulti e bimbi, dalle magie equestri di Giuseppe Cimarosa e dei suoi splendidi destrieri, dal concerto di Natale organizzato da Palmae Vitae alla mostra Bit Invaders che ha fatto rivivere le atmosfere dei videogiochi degli anni 80, è stato difficile districarsi tra tanti appuntamenti che hanno fatto di Castelvetrano un vero e proprio polo d’attrazione.

domenica castelvetrano

E per concludere in bellezza la serata ho preso parte all’inaugurazione di una nuova attività commerciale, che sarà gestito da due famiglie alle quali mi legano profondi legami d’amicizia. Il negozio Rebecca, a poche centinaia di metri dalla chiesa di San Domenico e dal sistema delle piazze, nasce una nuova attività commerciale, nel settore della moda , che darà nuovi posti di lavoro e che va a rafforzare un gruppo commerciale che vanta altri 14 negozi nella Sicilia occidentale.

In bocca al lupo a Giusy, Giovannella e Katia che hanno capito che nei momenti difficili si può rischiare per garantirsi un futuro più sereno.

rebecca