“Come sicuramente avrete letto sugli organi di informazione, da 14 giorni non è stato rilevato alcun incremento di contagiati in Provincia di Trapani. Questa è sicuramente una notizia positiva che ci fa tirare un sospiro di sollievo”. Inizia con queste parole il messaggio che il sindaco di Castelvetrano Enzo Alfano ha rivolto oggi attraverso i social ai castelvetranesi.

“Il comportamento dei singoli cittadini – scrive il primo cittadino – è stato oltremodo responsabile, ma invito tutti a continuare su questo percorso di rispetto delle norme che, speriamo presto, ci porterà definitivamente fuori da questo tunnel. Stiamo vivendo un periodo storico davvero difficile e come amministrazione comunale stiamo facendo il possibile per garantire la salute di tutti i cittadini castelvetranesi e stiamo lavorando per la ripresa economica del nostro territorio”.

Ancora Alfano: “Viste le circostanze abbiamo aperto un Tavolo di unità di crisi cercando di coinvolgere tutte le forze politiche democraticamente rappresentate all’interno del consiglio comunale. Abbiamo accolto con favore, il grande senso responsabilità da parte di alcune di queste come il Partito Democratico e “Ricominciamo Insieme”, ma purtroppo altre forze politiche hanno deciso di disertare i tavoli o di abbandonarli. Questa amministrazione non è perfetta. Possiamo fare degli errori e se ci sono stati ci scusiamo con i cittadini ma dovete sapere che l’impegno e la dedizione della Giunta comunale è massimo e continuerà fino alla fine del nostro mandato”.

Il sindaco chiarisce che “essere all’opposizione è molto più semplice che stare nelle cosiddette stanze del potere: criticare unisce, decidere divide. E’ stato sempre così e così sempre sarà. Ma sono assolutamente convinto e questo lo dico con assoluto rispetto delle scelte di tutti, che la storia giudicherà positivamente coloro che in questo momento storico si stanno adoperando per cercare di risolvere i problemi dei cittadini anzichè mettersi di traverso. Con questo rinnovo ancora una volta il mio ringraziamento verso quelle forze politiche che ci stanno dando una grossa mano per uscire da questo periodo drammatico, segno che è possibile un’azione propositiva anche dalle forze di opposizione”.

Così conclude Alfano: “Siamo donne e uomini che prima di tutto teniamo alla dignità delle istituzioni e rispettiamo la volontà dei cittadini”.