Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Avv. Felice Errante, rende noto che la Giunta ha deliberato l’approvazione del progetto per l’attivazione del servizio provvisorio d’urgenza di raccolta e trasporto allo smaltimento dei rifiuti solidi urbani differenziati ed indifferenziati, compresi quelli assimilati, ed altri servizi di igiene pubblica per il comune di Castelvetrano.

Felice ErranteNei giorni scorsi il primo cittadino, assistito dal Dirigente e dall’assessore del Settore Lavori Pubblici e dal Segretario Generale, a seguito di un incontro con i responsabili provinciali dell’UREGA, aveva appreso che i tempi tecnici per l’espletamento della gara per l’affidamento quinquennale dei servizi  di spazzamento, raccolta, smaltimento  e conferimento dei rifiuti erano di almeno 4-5 mesi.

In considerazione di quanto emerso dalla conferenza di servizi occorreva procedere con la massima urgenza alla redazione ed all’appalto di un progetto relativo al servizio provvisorio di raccolta rifiuti del territorio comunale, per garantire la continuità di servizio in questi mesi necessari all’espletamento della gara e del relativo iter contrattuale, e che contestualmente rendesse operativo il sistema della raccolta differenziata, nei termini e nelle condizioni delle recenti ordinanze emanate dal Presidente della Regione Siciliana.

Per tale motivo è stato predisposto l’odierno piano che, superata la fase emergenziale che per le note vicende ha interessato la quasi totalità dei  comuni siciliani, e che nelle prossime 48 ore dovrebbe essere finalmente risolta, consentirà di tornare ad espletare con regolarità il  servizio per le vie della città  e delle borgate.

Siamo consapevoli dei fortissimi disagi che cittadini, turisti e dimoranti hanno dovuto subire in queste settimane per motivi che, è bene ribadirlo, non sono dipesi dalla nostra volontà- ha affermato Errante-  con questo importante atto abbiamo dato il via alla normalizzazione del servizio ed alla risoluzione dell’emergenza, in attesa che l’Uffico Regionale Gare provveda all’espletamento di tutte quelle procedure che consentiranno gli affidamenti su base quinquennale e ci auguriamo si possa addivenire alla definitiva risoluzione della problematica dei rifiuti.

Abbiamo, come promesso, già in questa fase tutelato tutti gli operatori di Belice Ambiente che operano a Castelvetrano e prevediamo di partire già dai primi giorni di settembre con un servizio di raccolta differenziata efficace ed efficiente. Dopo la rimozione di tutti i cumuli di rifiuti dalle strade è previsto un piano straordinario di derattizzazione e sanificazione del territorio cittadino“.