giuseppe galfano ANAS

Negli scorsi giorni, la Polizia stradale di Trapani ha inviato alla Direzione regionale Anas della Sicilia una lettera di encomio per il cantoniere castelvetranese Giuseppe Galfano (in foto).

Galfano, da diversi anni impiegato dell’ANAS, si è distinto per il lavoro svolto sull’autostrada A29, in particolare, in occasione di un incidente stradale con feriti avvenuto lo scorso 29 marzo. In quella occasione, intorno alle ore 7:00 del mattino, lungo la carreggiata Palermo/Mazara del Vallo, nel territorio di Castelvetrano, il personale della Polizia Stradale interveniva per un incidente stradale nel quale risultavano coinvolti due autocarri.

Uno dei due mezzi a causa dell’urto si era pericolosamente ribaltato sulla carreggiata e due persone risultavano ferite, sul posto è tempestivamente intervenuto personale dell’Anas in servizio e tra questi si è particolarmente distinto il cantoniere castelvetranese. Egli, infatti, per quanto riportato nella lettera di segnalazione del compartimento Polizia Stradale per la Sicilia Occidentale, si è significativamente adoperato nel coordinare le operazioni, consentendo al personale della Polstrada di espletare tutte le attività del caso in serenità ed in sicurezza.

Nella lettera, viene inoltre sottolineato come Galfano già in passato si sia distinto per la peculiare collaborazione tecnica fornita nel corso di una complessa attività di indagine condotta nell’ambito dell’abbandono incontrollato di rifiuti lungo l’A29 e anche in quell’occasione ha dimostrato di possedere significative conoscenze tecniche, con comune senso del dovere e particolare abnegazione al proprio servizio istituzionale.