La terra è arsa, spaccata e i seminativi sono fermi. In Sicilia ormai è emergenza siccità: il grano non cresce così come le colture per l’alimentazione degli animali. La durezza del terreno, per chi ha seminato tardi, impedisce persino la germinazione del seme. È l’allarme di Coldiretti Sicilia che sottolinea anche che oltre alla mancanza di pioggia i problemi sono acuiti anche dai venti forti e continui.

La tensione è altissima – sottolinea Coldiretti Sicilia – perché per il grano bisognerebbe avviare la concimazione ma in assenza di acqua non è possibile. Non solo non piove ma anche il vento forte e continuo contribuisce ad acuire la situazione. In alcune zone dell’Isola il paesaggio è irreale.