Nella tarda serata di ieri (24 febbraio), si è svolta una riunione nei locali della Polizia Municipale di Castelvetrano per fronteggiare il fenomeno in forte aumento degli abbandoni dei rifiuti in tutto il territorio di Castelvetrano. Diverse le soluzioni prospettate per arginare un problema che ormai è diventato una vera e propria emergenza (come testimoniano le immagini che pubblichiamo in questo articolo).

“Le piattaforme non accettano più il prodotto non differenziato correttamente – si legge in una nota del Comune di Castelvetrano – Il rischio è che con l’aumentare delle temperature la situazione sanitaria peggiori anche a causa del covid-19. È arrivato il momento di invertire la rotta ed il cambiamento deve iniziare dai cittadini. Dobbiamo immaginare una città migliore con la collaborazione di tutti”

Nelle ultime settimane si è accentuato il fenomeno delle discariche a cielo aperto anche in centro storico. Tra le zone maggiormente interessate ci vengono segnalate dai lettori: Via Rampingallo, Via Ferruccio Centonze e contrada Belice Mare a Marinella di Selinunte.

Segnalazioni Whatsapp: 3923002619