Con i 117 casi accertati di persone risultate positive al tampone Covid-19, la vicina città di Sciacca potrebbe diventare presto zona rossa. Il Dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Agrigento ha chiesto al Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci la dichiarazione della zona rossa per Sciacca. Il sindaco della città Francesca Valenti ha convocato d’urgenza il Centro Operativo Comunale per esaminare la situazione.

Per i componenti il C.O.C. è necessario mettere in atto tutte le misure di contenimento per evitare il dilagarsi del contagio. I 117 casi, infatti, potrebbero diventare molto di più, visto che su alcuni clusters familiari si stanno ancora completando i tracciamenti. L’Asp Agrigento ha chiesto l’istituzione della zona rossa da domani (mercoledì 17) e sino al 31 marzo. Preoccupano i numeri, le caratteristiche epidemiologiche del fenomeno, la veloce propagazione del fenomeno, il rapidissimo aumento dei casi in pochi giorni, la previsione di un elevato numero di contatti stretti e contatti occasionali.