I cittadini di Castelvetrano, domenica 28 aprile sono chiamati alle urne per eleggere il sindaco e i 24 componenti del consiglio comunale. La tornata amministrativa è un appuntamento particolarmente importante, che riguarda l’istituzione più vicina ai cittadini, quella comunale. Le operazioni di voto si svolgeranno dalle ore 7:00 alle ore 23:00. Lo scrutinio avrà inizio la notte tra domenica e lunedì, subito dopo la chiusura dei seggi.

Nei Comuni con popolazione superiore a 15mila abitanti, come Castelvetrano, viene eletto sindaco il candidato che ottiene almeno il 40% dei voti validi al primo turno. In caso contrario, si procederà al ballottaggio e risulterà eletto il candidato che avrà ottenuto più voti.

L’elettore può scegliere di votare per una lista, attribuendo così automaticamente la preferenza anche al candidato sindaco collegato (effetto trascinamento), oppure può votare solo per il candidato sindaco. Si può inoltre effettuare il “voto disgiunto”, votando per un candidato sindaco e per una lista ad esso non collegata.

Infine, per il consiglio comunale, l’elettore può esprimere la propria preferenza scrivendo il cognome, o nome e cognome in caso di omonimia, del candidato prescelto di fianco al simbolo della lista. Qualora esprima due preferenze, dovranno essere una di genere maschile e l’altra di genere femminile.

Invitiamo i lettori a verificare di avere spazi liberi nella tessera elettorale e ricordiamo che l’Ufficio elettorale di Castelvetrano sarà aperto ogni giorno dalle 8:00 alle 18:00, per favorire l’eventuale rilascio di una nuova tessera. Info: 0924.909105-349.2373719

CLICCA QUI per l’ubicazione delle sezioni elettorali