fabio pecorellaViene ritrovato un tempio sigillato sulla spiaggia di un’isoletta greca e diversi studiosi sono chiamati ad indagare sul mistero di questo edificio.

Sei ragazzi, insieme ad un archeologo italiano, si troveranno coinvolti in questa ricerca che si snoderà tra antichi manoscritti, caverne nascoste e indizi da decifrare, collegati dall’antica filosofia dei quattro elementi, per scoprire, prima di altri, il misterioso e pericoloso contenuto del tempio. Un tuffo nel mare cristallino del Mediterraneo, cornice di questa avventura mozzafiato, per riscoprire il fascino dell’antica Grecia, della mitologia, dei misteri che si celano dietro millenni di storia.

“Tutto sembrò fermarsi. Fabio provò a sussurrare qualcosa, ma inutilmente: nessun suono usciva dalla sua bocca. Non c’era più nessun rumore nella camera, come se le onde sonore si fossero gelate. Poi un pensiero investì Fabio; un pensiero non suo, estraneo al suo mondo e alla sua natura umana, ma penetrante con forza e violenza nella testa.”

Biografia di Fabio Pecorella
Fabio Pecorella nasce a Castelvetrano, in Sicilia, l’8 Luglio del 1992. A 5 anni inizia a studiare pianoforte. Sin dalla terza elementare scrive poesie e coltiva la passione per il teatro. Inizia a scrivere Elementi in Caos nel 2004, all’età di 12 anni, e lo finisce nel 2005. Ora frequenta il Liceo Classico. Legge molti libri, dipinge, compone musica classica e sacra, è corista e vice-organista della Chiesa Madre, fa molti concerti e studia per diplomarsi al Conservatorio italiano e inglese.

LEGGI LE PRIME PAGINE