Si è spento la scorsa notte Domenico Palazzolo, il 72enne di Castelvetrano che era alla guida della sua Toyota Yaris coinvolta in un terribile incidente lo scorso 12 aprile lungo la SS115 nel territorio di Sciacca. Con lui, in auto anche la moglie Tanina Rizzo di 68 anni. I vigili del fuoco liberarono i feriti i intrappolati fra le lamiere. Per la donna, i sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Il marito invece è stato trasportato d’urgenza all’ospedale “Giovanni Paolo II” di Sciacca, dove è rimasto ricoverato in terapia intensiva fino alla triste notizia di questa mattina.  Le sue condizioni erano subito apparse abbastanza critiche. La coppia si stavano recando ad Agrigento per una visita specialistica quando il loro veicolo ha impattato contro un furgoncino della compagnia telefonica TIM, guidato da un dipendente della stessa società.

La salma del sig. Palazzolo arriverà a casa, lunedì 29 aprile alle ore 14:30. La celebrazione delle esequie è fissata per le ore 15:30 presso la Chiesa di Santa Lucia a Castelvetrano.