Dramma della solitudine a Gibellina. Una donna di 82 anni (giorno 15 gennaio avrebbe compiuto 83 anni) è stata trovata morta nella sua abitazione di Gibellina, dove da giorni nessuno la vedeva più uscire. La donna casalinga, dopo la morte del fratello avvenuta cinque anni fa, viveva da sola. I carabinieri sono intervenuti dopo che i vicini si sono allarmati non vedendola uscire da casa da giorni.

I militari dell’Arma l’hanno trovata a terra, vicino la sedia nella sala da pranzo, dove era solita sedersi. Sul posto è intervenuto il medico legale Tommaso Lipari che ha accertato la morte per cause naturali. Stamattina nella chiesa di San Giuseppe don Marco Laudicina celebrerà i funerali. Lo stesso prete, sui social, ha lanciato un appello ai cittadini di Gibellina: «Partecipate alle esequie per far sentire il calore della città a questa donna che viveva in solitudine».