ASCOLTA L'ARTICOLO

Due furti nel giro di 10 giorni, per una refurtiva di 2.000 euro. È quanto ha dovuto subire la società “Energy Power” nel proprio rifornimento di benzina nella frazione di Tre Fontane, a Campobello di Mazara. L’impianto è l’unico che serve le due frazioni estive del paese e si trova sulla strada provinciale 51, nella zona compresa tra lo svincolo per Torretta Granitola e l’abitato di Tre Fontane. Per ben due volte i rapinatori sono entrati in azione nel cuore della notte, nonostante è attivo il sistema di videosorveglianza a circuito chiuso.

Con un flex da taglio hanno aperto la colonnina dell’automatico e hanno rubato il denaro contante che vi era all’interno. Dopo il “colpo” sono entrati nel vano ufficio e hanno portato via il tvr che contiene le registrazioni delle telecamere. I proprietari della “Energy Power” hanno presentato denuncia presso la locale stazione dei carabinieri. L’impianto è ora tornato funzionante: «Visto ciò che abbiamo subìto, attualmente il sistema automatico 24 ore su 24 accetta solo carte di credito e bancomat» hanno chiarito i proprietari.

AUTORE.