Domenica 30 maggio, alle ore 17:00, il Teatro Selinus, dopo tanto tempo, ritornerà a “vivere”, pur nel rispetto delle regole anti-covid che ormai caratterizzano la vita di tutti. I posti quindi saranno limitati e sarà necessario prenotarli, come sempre, al 360.549523.

Una grande gioia per l’associazione Teatro Libero, l’Amministrazione Comunale di Castelvetrano tutti i cittadini che hanno avvertito l’assenza prolungata degli spettacoli.

“Stiamo definendo il calendario del secondo semestre 2021 – li legge in una nota del Teatro Libero – se tutto procederà nel senso auspicato, a settembre ripartiremo con una ricca stagione, la 21-22, piena di proposte, sperando pure che gli Istituti Scolastici saranno nelle condizioni di poter far partecipare i propri allievi alle attività didattiche del Teatro Selinus”

Lo spettacolo della ripartenza sarà un omaggio al grande Shakespeare: “Pazzo ad arte”. Frammenti di vita che ci “ri-guardano” Liberamente ispirato all’Amleto di W. Shakespeare di Alessandra Niccolini e Giuseppe Pestillo. L’idea dello spettacolo è quella di accorciare la distanza tra un testo “sacro” del teatro e la nostra vita, immergendolo nel quotidiano della convivialità. Ingresso unico €. 6 – per i Sigg. che sono stati abbonati del Selinus nel 2019-20 ridotto €. 1