CITYPASS Castelvetrano

La scorsa settimana dei delinquenti si sono introdotti nei terreni di Fattoria Vitattiva, meglio noti come “Orti Liberi, e hanno rubato una serie di attrezzi di lavoro oltre a delle galline che ormai assicuravano una regolare provvista di uova agli Ortisti Liberi.

Il danno in sè è di poche centinaia di euro ed è stato immediatamente denunciato ai carabinieri, poichè quello è un luogo doppiamente sacro, un bene dello Stato che il CRESM e la Coop Girasole, si sono impegnati a curare e migliorare, ma soprattutto perchè ormai è davvero diventato un BENE COMUNE di tutto il territorio non solo castelvetranese ma di tutto il Belice.

Il gesto assolutamente ingrato, ha inizialmente provocato tanta rabbia in tutti coloro che hanno creduto nel progetto, ma immediatamente dopo la voglia di andare oltre a tanta vigliaccheria, ha reso possibile gettarsi alle spalle questo brutto episodio.

La ripresa è anche resa possibile, perchè dietro Orti liberi c’è molta gente che abbraccia il progetto con un spirito di solidarietà che va oltre alla materialità dell’orto in sè.

Bisogna ripartire dunque e ripartire anche con l’aiuto di coloro che sanno che dietro un progetto c’è tanto da raccontare, Leo Berbiglia ad esempio ha donato 3 pulcini di gallina livornese a parziale “risarcimento ” del danno subito. Vincenzo Tortorici invece ha regalato due pulcini di gallina siciliana. Piccoli gesti che donano una grande contribuito al progetto.

In questi giorni l’orto è in piena produzione e giornalmente vengono raccolte zucchine, insalate e verdure biologiche che ripagato di tutti i sacrifici passati. Chi volesse maggiori informazioni o dare solamente un occhiata, può contattare il numero 366.2360027