“Qualcuno ha scambiato la Caritas parrocchiale per la discarica dove depositare tutta la roba inutile (vestiario o giocattoli, lattine) e da eliminare”. Inizia con queste parole, lo sfogo di don Baldassare Meli, parroco a Santa Lucia nel quartiere Belvedere di Castelvetrano.

“Per dignità personale e per rispetto nei confronti di coloro che ne hanno bisogno ritengo sia giusto portare ciò che decentemente può essere riutilizzato – scrive don Meli su Facebook – inoltre giacché alcuni poco educatamente rovistano e lasciano tutto in disordine chiedo la cortesia di portare il vestiario nelle mattinate di martedì e giovedì o di consegnarlo direttamente al parroco, quando la chiesa è aperta. Aiutiamoci a tenere l’ambiente ordinato e pulito. Staremo tutti meglio. Grazie per la cortese collaborazione”, conclude don Meli.