Tra le 13,40 e le 14,15 di domenica 4 ottobre, la carovana del Giro d’Italia passera tra i comuni di Gibellina, Santa Ninfa e Partanna sfiorando il territorio di Castelvetrano prima di immettersi sulla strada statale 115 per raggiungere Agrigento, destinazione della seconda tappa.

In un primo momento la città di Castelvetrano risultava nel percorso del prossimo Giro d’Italia, ma a pochi giorni dall’inizio della gara ciclica, tutto è sfumato. Il prossimo 4 ottobre, infatti, durante la seconda tappa della 103a edizione della corsa rosa, trovandosi Castelvetrano al km 50, la carovana avrebbe dovuto attraversare la città, per poi dirigersi sulla strada statale 115.

Nel percorso ora ufficiale, Castelvetrano non c’è più sul tracciato. È spuntata, invece, Partanna, dove già lo scorso anno la gara è passata con successo di pubblico. Pare che il motivo della “revisione” del percorso sia dovuto a un problema di misurazione del percorso, secondo quanto disposto dagli organi federali. Sta di fatto che chi vorrà godersi lo spettacolo dovrà raggiungere Partanna.

Il nuovo percorso pubblicato sul sito ufficiale del Giro d’Italia.

Ecco invece i dati per precedente percorso che passava proprio da Castelvetrano