Ma chissenefrega del Covid-19. Col sole e il bel tempo ieri la frazione di Torretta Granitola si è presentata piena di gente come se nulla fosse. La foto parla chiara: gente a passeggio, chi mangiava il gelato, chi ha bevuto la birra e ha lasciato la bottiglia vuota a terra. «Purtroppo (è il caso di dirlo) la riapertura post Covid ha prodotto i risultati peggiori che potevamo aspettarci, con un numero sconsiderato di persone che hanno preso d’assalto la nostra frazione senza alcuna forma di controllo o distanziamento sociale», spiegano gli associati dell’associazione “Torretta CambiaVento”.

La giornata di ieri è trascorsa come una normalissima giornata di primavera e chi indossava la mascherina è stato uno sparuto numero di persone. «Sembra incredibile che solo 3 settimane fa il territorio fosse pattugliato costantemente dalle Forze dell’ordine, anche con l’ausilio di elicotteri, che elevavano contravvenzioni ai residenti per il solo fatto di essere seduti su una panchina, mentre ieri in piazza regnava il caos», spiegano ancora da “Torretta CambiaVento”.

Per gli associati del sodalizio «Torretta non può trasformarsi in un mega porto franco». Ecco perché hanno chiesto ai sindaci di Campobello e Mazara del Vallo «di prendere gli opportuni provvedimenti ascoltando le istanze dei residenti».

Ecco alcune foto scattate in 24 maggio 2020