Il Circolo del Partito Democratico di Castelvetrano è lieto di potere ospitare il candidato alla Segreteria Regionale, Fausto Raciti, che sarà a Castelvetrano DOMENICA 09 FEBBRAIO alle ore 18.30 presso la sede PD in via Vittorio Emanuele 102, per incontrare gli iscritti ed i simpatizzanti e presentare la sua candidatura in vista delle imminenti primarie per la scelta del segretario regionale, atto conclusivo del lungo ed appassionante percorso congressuale. L’incontro è aperto a tutti.

fausto racitiCresciuto ad Acireale, dove vive la sua famiglia e si è formato politicamente, ha ricoperto l’incarico di segretario nazionale della Sinistra Giovanile, l’organizzazione che riuniva i giovani aderenti ai Democratici di Sinistra.

Segretario della Sinistra giovanile di Acireale dal 2003, poi portavoce nazionale di Studenti di Sinistra dal 2004, nel corso del IV Congresso nazionale di SG del marzo 2007 viene eletto segretario dell’organizzazione dei DS con l’89% dei voti favorevoli, raccogliendo il testimone dal trentaduenne umbro Stefano Fancelli, leader dal 2002. È il primo segretario meridionale dell’organizzazione ed il più votato nella sua storia, pur non essendo mai stato membro dell’esecutivo nazionale.

Il 21 novembre del 2008 è eletto attraverso le primarie segretario nazionale dei Giovani Democratici, l’organizzazione giovanile del Partito Democratico, con il 77% delle preferenze, pari a 93.686 voti.

Il 24 marzo 2012, a seguito del primo congresso nazionale, viene riconfermato segretario dei Giovani Democratici con l’83,2% delle preferenze.

Dopo essere stato inserito nel listino del segretario Pier Luigi Bersani, alle elezioni politiche italiane del 2013 è candidato ed eletto alla Camera dei Deputati in quinta posizione nella lista PD nella circoscrizione Sicilia II.

Il 5 giugno 2013 viene scelto come Responsabile nazionale per i Giovani del Partito Democratico nella nuova Segreteria nazionale dal Segretario reggente Guglielmo Epifani. Vicino politicamente alla corrente dei Giovani Turchi che appoggiava l’ex leader democratico Pierluigi Bersani.