wpid-wp-1402391405505.jpegIl Sindaco, Avv. Felice Errante, invita la cittadinanza alla cerimonia di intitolazione del piazzale “Enrico Berlinguer”, che si trova nel quartiere San Giuseppe, in considerazione della ricorrenza del  trentesimo anniversario della morte, che cadrà proprio domani 11 giugno.

La proposta, che è stata stimolata dal Circolo  di  Castelvetrano  del  Partito  Democratico, è stata accolta dalla Civica Amministrazione,  atteso  che  detta  intitolazione rappresenta  un  modo  per  ricordare  alle  future  generazioni  la  figura  di  un  uomo politico che  con  la  sua  azione  è stato  in  grado di  suscitare unanime  stima e  rispetto, anche dai  suoi  avversari  politici.

La cerimonia, come consuetudine di questa Amministrazione, sarà particolarmente sobria e si volgerà alle 10.00 di domani, nel piazzale attiguo a piazza Diodoro Siculo, e prevede l’esecuzione dell’inno nazionale, alla presenza delle autorità cittadine, e la scopertura della targa commemorativa.

——-

Enrico Berlinguer è stato certamente il leader politico fra i più arguti che l’Italia ha avuto nel secolo scorso; segretario politico del P.C.I. dal 1972 , è stato il padre del ” Compromesso Storico” : incontro fra cattolici, laici e comunisti presupposto per la ripresa ed il consolidamento della democrazia italiana;

medesima apertura culturale ne caratterizzò la politica estera con l’allontanamento progressivo da Mosca, l’appoggio della “Primavera di Praga” e la condanna del successivo intervento militare sovietico; contemporaneamente ha perseguito l’integrazione europea basata sulla ricerca di larghe intese non solo con gli altri partiti comunisti europei (l’Eurocomunismo), ma soprattutto con la socialdomecrazia ed il laburismo europei ed in particolare con la S.P.D. di Willy Brandt ed il Labour Party di Harold Wilson.