Nella mattina di ieri (8 giugno) è stato comunicato al Comune di Castelvetrano il dissequestro del palco del teatro “Selinus” da parte della Procura di Marsala. Finisce così anche il lungo lockdown del nostro amato teatro comunale.

Un anno fa l’incidente: una trave metallica si sganciò e per poco non si verificò la tragedia. La Procura ha sequestrato il palco e da allora il teatro non é stato più utilizzato come luogo per spettacoli teatrali, a eccezione di alcune conferenze che hanno interessato soltanto la platea e i palchi, mentre è stato regolarmente fruito da parte dei visitatori che ne hanno apprezzato il valore artistico e architettonico.

Nei mesi scorsi, a causa della situazione emergenziale da Covid-19, anche il teatro, cosi come gli altri luoghi e istituti della cultura, è stato chiuso anche per i turisti, Oggi, in concomitanza con il periodo della cosiddetta “Fase 2” del Decreto Rilancio, è arrivata la notizia del dissequestro. Ora il Comune provvederà ad alcuni interventi tecnici.