Da mercoledì era disperso nelle acque tra Torretta Granitola e Mazara del Vallo, Vincenzo Balsamo, 70 anni, originario di Castelvetrano ma villeggiante a Torretta Granitola.

L’uomo era uscito di buon mattino con la sua piccola imbarcazione per una battuta di pesca ma non ha fatto più ritorno a terra. Erano stati gli stessi familiari a chiamare i soccorsi.

Artigiano in pensione, Vincenzo Balsamo era molto conosciuto nella borgata di Torretta Granitola. Il suo corpo è stato trovato giovedì in mare da una motovedetta dei Carabinieri. Nessuna traccia dell’imbarcazione nella quale si trovava l’uomo. La salma è stata trasportata presso la camera mortuaria di Mazara del Vallo.

Così lo ricorda un suo caro amico Giancarlo Cialona:

Non sono Buono a scrivere necrologi, e molto di piu di una persona come ENZO.

Ho la soddisfazione di averlo rivisto la settimana scorsa dopo quasi 6 anni, pero non immaginavo che sarebbe stato un addio e non un arrivederci.

Sulla sua barchetta sono salito anche io alcune volte, sicuro che con l’ esperienza di ENZO , qualcosa avrebbe “ammagghiatu” e puntualment era cosi, e di fretta a casa sua a cucinare le prede.

Alcuni anni di convivenza diaria, mi hanno fatto apprezzare l’ uomo ENZO, che pochi conoscevano, un uomo che riusciva a passare dalle stelle alle stalle con una grande leggerezza, e sempre con il sorriso ed il garbo che lo contradistinguevano.

ENZO CI MANCHERA LA TUA ALLEGRIA,

HAIDOSCH