«Destano preoccupazione gli attacchi sui social che don Baldassare Meli, parroco a Santa Lucia di Castelvetrano, ha ricevuto in questi giorni. A lui va la nostra piena solidarietà e vicinanza». Lo ribadiscono i cooperatori salesiani di Marsala, dopo aver appreso che lo stesso don Meli – che lunedì ha digiunato per i migranti e per sensibilizzare i parlamentari che stanno discutendo sul Decreto Sicurezza bis – è stato preso di mira da numerosi naviganti che su Facebook lo hanno pesantemente offeso.

«Conosciamo da vicino l’impegno che nei decenni don Meli ha sempre mostrato nei confronti dei più poveri e dei migranti – hanno ribadito i cooperatori, laici vicini alla spiritualità di San Giovanni Bosco – a partire dal suo impegno a Santa Chiara di Palermo. Chi oggi l’attacca lo fa gratuitamente, senza conoscere la sua storia e il suo impegno da presbitero a favore degli “ultimi”» – Associazione Salesiani Cooperatori di Marsala