ASCOLTA L'ARTICOLO

Su alcuni autobus dell’Autoservizi Salemi utilizzati per lunghe tratte (di passaggio anche a Castelvetrano) saranno installati i defibrillatori. Il progetto “Viaggiare cardioprotetti”, ideato da Filippo Peralta, è nato dall’accordo tra l’associazione “Batticuore…batti” presieduta dal cardiologo Gaspare Rubino e l’azienda di trasporti e mira ad assicurare la tutela della incolumità fisica sia dei passeggeri che del personale dell’azienda di trasporti in autobus. Nell’ambito del progetto è inserito il corso di formazione BLSD per gli autisti e tutto il personale dell’Autoservizi Salemi e l’acquisto di 5 apparecchi DAE (1 verrà installato all’interno dell’autoparco dell’azienda a Marsala). Autoservizi Salemi fa parte dell’Associazione Nazionale Autotrasporto Viaggiatori, ed è tra le pochissime aziende in Italia a dotarsi di tali apparecchiature salvavita e la prima in Sicilia. «La nostra associazione, com’è noto, è costantemente attiva sul piano della prevenzione e della sensibilizzazione alla formazione per le materie inerenti le patologie cardiache, dice il dottore Gaspare Rubino, presidente di “Batticuore… Batti Onlus”. Siamo lieti di quest’accordo che garantisce un’importante copertura sociale in tema di sicurezza».

 

AUTORE.