Essepiauto

“Sono convinto che le attività investigative sviluppate sul territorio nazionale consentano di raggiungere obiettivo” della cattura di Matteo Messina Denaro nel 2019. Lo afferma il procuratore nazionale Antimafia e Antiterrorismo, Federico Cafiero De Raho, in un’intervista a Gnewsonline.it, il nuovo quotidiano d’informazione del Ministero della Giustizia.

“Lo dico non solo perché sono ottimista ma anche perché sono straordinari gli impegni, in termini di impiego di personale e risorse economiche, che in questo momento si investono sulla cattura di Messina Denaro. E d’altro canto lo Stato deve necessariamente conseguire questo obiettivo perché non si può consentire che uomini del calibro mafioso di Messina Denaro continuino a sottrarsi alle ricerche”, aggiunge.

“Le reti che lo attorniano e che lo sostengono sono sempre numerose ma di volta in volta, mese dopo mese, si interviene tagliandole. Nel tagliare le reti ci si avvicina all’obiettivo e credo proprio che il 2019 sia l’anno in cui questo verrà conseguito”, prosegue De Raho.

fonte. Askanews