“Dal primo settembre entra in vigore l’ordinanza Plastic Free a Castelvetrano” – lo ribadisce l’assessore Manuela Cappadonna in un post su facebook.

“È un’iniziativa – scrive l’assessore – che sta coinvolgendo l’Italia e il mondo intero per eliminare la plastica dal nostro ambiente. Poter avere spiagge, mari e terreni liberi da questo materiale è ormai una realtà che diventa necessaria al fine di combattere l’inquinamento che avanza in maniera inesorabile. Le sanzioni saranno da un minimo di 25,00 euro ad un massimo di 500 euro. La Polizia Locale e la Forza Pubblica hanno cura della vigilanza e del rispetto della presente Ordinanza”

L’annuncio era stato fatto dal sindaco Enzo Alfano nel mese di giugno. Gli esercenti sul territorio comunale, le attività comunali, artigianali e di somministrazione alimenti/bevande, a decorrere dal 01/09/19 non potranno distribuire ai clienti sacchetti da asporto monouso in materiale non biodegradabile. Agli esercizi per generi alimentari, quali supermercati, botteghe di vicinato, salumerie ecc. é fatto esplicito divieto di vendita di qualsiasi materiale monouso in plastica ed altro materiale non biodegradabile quali piatti, bicchieri, cannucce, posate, cotton fioc non biodegradabili, mescolatori di bevande.