Essepiauto

Domenica 21 ottobre nuovo appuntamento con il Treno dell’olio e del pane nero che viaggerà da Palermo Centrale fino a Castelvetrano e Selinunte, e che rientra nel programma dei treni storici del gusto promossi dall’Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo della Regione Siciliana con la collaborazione della Fondazione FS e Slow Food.

La partenza è prevista alle 8:30 da Palermo C.le. Il treno storico effettuerà fermate nelle stazioni intermedie di Palermo Notarbartolo (8:58), Isola delle Femmine (9:14), Cinisi-Terrasini (9:36), Partinico (9:53), Trappeto (10:07), Castellammare del Golfo (10:26), Salemi-Gibellina (11:17) con arrivo a Castelvetrano alle 11:35.

Durante il tragitto la condotta Slow Food di Palermo coinvolgerà i viaggiatori in un laboratorio del gusto per conoscere i prodotti e approfondire i temi legati al territorio.

Dopo una visita ad un frantoio della zona i passeggeri, con servizio bus dedicato, potranno raggiungere Selinunte ed accedere al parco archeologico usufruendo di uno sconto del 50% sul costo del biglietto con escursione guidata inclusa. Nel pomeriggio sarà possibile visitare il Presidio del pane nero di Castelvetrano.

Il treno di ritorno partirà da Castelvetrano alle 17:15 con arrivo previsto a Palermo Centrale alle 20:30. Tra Palermo Centrale e Isola delle Femmine il servizio si svolgerà su bus.

I biglietti per il treno storico sono in vendita presso le biglietterie e self service di stazione, agenzie di viaggio abilitate e su trenitalia.com. Sarà possibile acquistare i titoli di viaggio anche a bordo treno, senza alcuna maggiorazione di prezzo, e in relazione alla disponibilità dei posti a sedere. Maggiori informazioni consultando la pagina ufficiale Facebook della Fondazione FS Italiane o scrivendo all’indirizzo info@fondazionefs.it

Foto di Giuseppe Santangelo