«Trovo inquietante che un componente della Giunta, guidata dal Sindaco Enzo Alfano non partecipa ai lavori». Così è intervenuto in consiglio comunale, stamattina, Giuseppe Curiale di “Obiettivo città”, che ha chiesto le dimissioni dell’assessore Maurizio Oddo.

Le motivazioni della richiesta sono «la scarsa presenza in comune, lo scarso rapporto con i cittadini e con gli uffici comunali», secondo Curiale. «L’ultima partecipazione dell’assessore in Giunta risale al 20 febbraio e in questo periodo di grave emergenza, egli non ha garantito nemmeno la partecipazione a nessuna delle sedute svolte in video conferenza», ha detto il consigliere.

«Sembra di vedere lo stesso scenario già visto con l’assessore Chiara Donà, quando dopo essere scomparsa dallo scenario per un periodo, improvvisamente si è dimessa, accusando l’Amministrazione di averla isolata. Non vorrei che accada la stessa cosa né che voglia sottrarsi a delle responsabilità», ha detto ancora Curiale.

«L’ invito che rivolgo all’assessore è quello di dimettersi, e al Sindaco, invece, di riflettere sulle deleghe assegnate e sull’importanza della presenza costante di un nuovo assessore che garantisca un fattivo intervento affinché Castelvetrano possa ritornare con un forte piano di sviluppo», ha concluso Curiale.