Aria di origine artica avrà i suoi massimi effetti tra oggi e domani. Come riportato da meteo.it, raggiungeremo il culmine del raffreddamento entro venerdì, con la neve che cadrà fino in costa sulle regioni centrali adriatiche e in Puglia e a quote molto basse in Sicilia.

Il clima risulterà molto freddo ovunque, a tratti gelido con temperature fino a 8-10°C inferiori alle medie stagionali al Centro-Sud. Seguirà, nel fine settimana dell’Epifania, una attenuazione delle correnti gelide sostituite temporaneamente da afflussi più tiepidi dal Mediterraneo occidentale con un conseguente generale rialzo termico.

Anche a Castelvetrano sono previsti fenomeni di freddo intenso come neve o ghiaccio, temperature prossime allo zero e forti raffiche di vento.

Castelvetrano – 3 gennaio – Aeronautica Militare

Castelvetrano – 4 gennaio – Aeronautica Militare

Previsioni meteo per giovedì in Sicilia: Nubi più o meno compatte in Sicilia con nevicate oltre i 400 metri sulla Sicilia tirrenica. Temperature in sensibile calo, più marcato al Centro-Sud dove le massime si porteranno ben al di sotto della media. Venti settentrionali, burrascosi.

Previsioni meteo per giovedì in Sicilia: Ulteriore abbassamento della quota neve con nevicate che potranno interessare l’immediato entroterra oltre 100-300 metri nel nord dell’isola. Temperature in ulteriore calo soprattutto nelle minime. Possibili giornate di ghiaccio (temperature sotto zero anche durante il giorno) nelle zone interne del Centro-Sud. Venti settentrionali in indebolimento al Centro, ancora tesi settentrionali al Sud e sulla Sicilia.

fonte. www.meteo.it