Tre croci vicino altrettanti sacchetti di immondizia. La provocazione è di un anonimo signore che – legno e chiodi – ha realizzato le tre croci e le ha sistemate vicino i tre sacchetti che qualcuno ha abbandonato irregolarmente nelle campagne. Come ha avuto modo di documentare CastelvetranoSelinunte.it, le tre croci si trovano in via Giallonghi a Castelvetrano, a poche centinaia di metri dagli uffici comunali di via delle Rose.

È da anni ormai che in quella zona continuano a ripetersi le segnalazioni dei residenti che lamentano lo stato di inciviltà dei trasgressori che vengono a scaricare i loro sacchetti (e non solo), sfuggendo alle luci del centro città e, soprattutto, da eventuali controlli. Qualche giorno fa il singolare ritrovamento.

Quelle croci richiamano, certamente, l’attenzione dei passanti e, quindi, inevitabilmente, anche su quei sacchetti d’immondizia abbandonati. Ma non solo. In giro ci sono anche altri rifiuti buttati in maniera illegale: lavandini in ceramica, gabinetti, mobili bruciacchiati, bottiglie di vetro, contenitori plastici, scarti di sfabbricidi. Ma si vedono anche i resti di qualche incendio di rifiuti.