Voglimi SELINUNTE

La commissione nazionale antimafia ha convocato il presidente della Regione Crocetta e i gran maestri degli ordini massonici per approfondire i temi emersi nel corso della missione a Palermo e Trapani, dove tanto si è parlato di indagini giudiziarie che riguardano i contatti diventati stretti tra mafia e massoneria.

Rosario Crocetta

Rosario Crocetta

Martedì 2 agosto a Palazzo San Macuto a Roma verrà sentito il presidente della Regione Rosario Crocetta, il giorno dopo sarà la volta del gran maestro del Grande Oriente, Stefano Bisi.

La presidente Rosy Bindi ha spiegato a Trapani il perché di queste convocazioni, «intendiamo sapere se siano a conoscenza di logge segrete nel trapanese, della cui esistenza abbiamo appreso dai magistrati e sopratutto come intendano comportarsi».

In una missione in Sicilia a metà luglio l’Antimafia aveva indagato gli intrecci mafia-massoneria, anche con un un’audizione del procuratore capo di Trapani, Marcello Viola.

 

fonte. Rai.it