In occasione della Giornata Mondiale della Croce Rossa, la più grande associazione di volontariato a livello mondiale, domenica 10 maggio, a Marinella di Selinunte, il comitato CRI di Castelvetrano, ha organizzato una giornata di commemorazione civica per i migranti morti nel nostro mare e mostrare solidarietà per i volontari ogni giorno in prima linea.

Hanno partecipato diversi componenti del comitato CRI di Castelvetrano, i volontari di Angeli della Vita, il presidente del Lions Club di Castelvetrano, Tommaso La Croce e alcuni ospiti del centro di accoglienza di Castelvetrano.

croce rossa castelvetrano

Una associazione storica che promuove la tutela della vita umana nel Pianeta

I principi su cui si fonda l’Associazione sono sette: l’umanità, l’imparzialità, la neutralità, l’indipendenza, il volontariato, l’unità e l’universalità. Adottati durante la 20ª Conferenza Internazionale della Croce Rossa svoltasi a Vienna nell’ottobre 1965, questi principi sono garanti dell’azione del movimento, ma anche della Croce Rossa Italiana e di ogni suo volontario e aderente.

Tutte le attività declinano i sette principi a livello pratico, promuovendo grazie agli operatori la tutela della vita e della salute, favorendo l’inclusione sociale, preparando le comunità alle emergenze, promuovendo attivamente lo sviluppo dei giovani e una cultura della cittadinanza attiva.