Un’esperienza emozionante, «che ci da sempre di più la forza di sperare». Visibilmente commossi, nove detenuti rinchiusi nella casa circondariale di Castelvetrano hanno ricevuto il sacramento della Cresima. Su Alessio, Francesco, Alessandro, Francesco, Giuseppe, Emanuele, Christian, Davide e Francesco, il Vescovo ha impartito la Confermazione (a tre di loro anche la Comunione), al termine del corso biblico che i detenuti della prima e seconda sezione hanno seguito insieme a don Vincenzo Aloisi, Antonino Ditta, Valeria Firenze e Filippo Inzirillo.

Le foto nell’articolo di Max Firreri su diocesimazara.eu