I consiglieri comunali Salvatore Stuppia, Enza Viola e Calogero Martire, alla luce dei dati epidemioligici attuali di notevole diffusione del contagio da Coronavirus, che vede a Castelvetrano salire i casi di contagiati in maniera vertiginosa portandoli a 242 e che ciò potrebbe comportare situazioni di estrema gravità per la salute pubblica CHIEDONO CON URGENZA che il sindaco, massima autorità sanitaria, chiuda le scuole in cui la didattica avviene in presenza sia per preservare la salute di alunni, insegnanti e altri operatori sia per ridurre le condizioni di assembramento legate ai familiari accompagnatori, che potrebbe determinare una ulteriore causa di diffusibilità del contagio.

“Le ultime preoccupanti evoluzioni epidemiologiche, cliniche e gestionali sanitarie – si legge nella nota dei consiglieri di Obiettivo Città – rendono ancora di più necessario se non quasi indispensabile la creazione di un comitato tecnico scientifico locale che possa relazionarsi in tempo reale con gli organismi sanitari(ASP) e con le Amministrazioni superiori, come già richiesto a gran voce da Obiettivo Città già un anno fa ad inizio pandemia”