Mascherine di protezione da indossare durante le ore di lezione a scuola? Alcune mamme di Campobello di Mazara non ci stanno e hanno scritto al Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, al Presidente della Regione Nello Musumeci e all’Assessore alla salute, Ruggero Razza.

«Da genitori crediamo sia doveroso salvaguardare la salute dei nostri figli e riteniamo indispensabile l’uso della mascherina nella strategia di contra sto al diffondersi del virus, ma la scelta di far indossare per tutto l’arco della giornata scolastica (6-8 ore), in modo continuativo, le suddette mascherine, crediamo sia folle sia dal punto di vista medico che dal punto di vistapsicologico-educativo».

Le mamme si sono riunite in un Comitato spontaneo: «L’ultimo Dpcm parla di obbligo della mascherina anche quando si è seduti al banco, mentre quello precedente indicava che poteva essere rimossa, essendo seduti al banco col distanziamento. Quindi quello di ottobre è da intendersi superato o va in appendice del nuovo?. Chiediamo chiarimenti in merito», s’interroga Elisa Marchetti, una delle mamme.

Il Comitato non ci sta al fatto che i bambini vengano «imbavagliati a oltranza». Le mamme non ci stanno alla circostanza che «i nostri ragazzi debbano essere penalizzati da un sistema che ha dimostrato di muoversi per tentativi». Da qui la lettera di protesta inviata a Conte, Musumeci e Razza.