CITYPASS Castelvetrano

Si è svolto oggi pomeriggio il tanto dibattuto corteo cittadino #sonocastelvetranesenonsonomafioso. Oltre un migliaio di persone hanno partecipato all’iniziativa ed attraversato il paese in un corteo silenzioso che lascerà sicuramente il segno.

Partito dal Viale Roma, il corteo portava davanti un grosso striscione con su scritto sonocastelvetranesenonsonomafioso, a partecipare a questo anche il gruppo scout che giunto in prossimità di P.zza della Repubblica ha riposto una bandiera a colmare il vuoto di quella che ormai da tempo non c’era più.

Il corteo ha poi proseguito attraversando Via Vittorio Emanuele fino a raggiungere il sistema delle Piazze. Giunto in piazza  hanno preso parola due giovani scout che hanno ricordato che il nostro paese è quello fatto di persone come Giovanni Gentile e Giovanni Pantaleo, gente che sicuramente si è distinta per avere portato tanto splendore a questa cittadina.

A seguire Don Giuseppe Undari che sul sagrato della chiesa del Purgatorio, ha mandato un messaggio di speranza simboleggiando l’iniziativa, come un primo sassolino per costruire qualcosa di buono, infine l’Avv. Franco Messina che ha ufficialmente dichiarato la permanenza del comitato, che nato per organizzare il corteo, da questo momento sarà un punto di riferimento stabile.

CLICCA QUI per altre foto