Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte , Avv. Felice Jr Errante, comunica che anche per l’esercizio finanziario 2016, sono stati rispettati i vincoli di finanza pubblica di cui all’art. 1, commi 7-10 e seguenti (pareggio di bilancio) della legge 208/2015 (finanziaria 2016). A darne notizia il Dirigente del settore Programmazione Finanziaria e gestione delle risorse, Dott. Andrea Antonino Di Como, che ha definito le procedure contabili ed ha emesso la relativa certificazione, accertando il rispetto dello stesso.

Il raggiungimento degli obiettivi programmatici anche nell’anno 2016 ha una particolare rilevanza in quanto proprio a causa della notevole rigidità dei parametri previsti, che erano improntati ad un particolare rigore, l’Amministrazione ha dovuto fronteggiare difficili situazioni economico-finanziarie, riscontrabili principalmente nelle problematiche di mancanza di liquidità, problematiche beninteso non ancora di facile e rapida risoluzione.

Inoltre l’amministrazione fa sapere che la Corte di Conti, sezione di Controllo per la Regione Siciliana, ha comunicato al Comune di Castelvetrano che, a seguito dell’invio dei referti circa la verifica ai sensi dell’art.148 TUEL sulla regolarità della gestione e sull’efficacia e sull’adeguatezza dei controlli interni, non è necessario procedere ad ulteriori approfondimenti ritenendo altresì chiusa l’istruttoria ed esaustive le risposte fornite.

Il Sindaco non nasconde la sua soddisfazione: “Avere rispettato il pareggio di bilancio , nonostante le note problematiche di natura economico-finanziaria in cui versano gli enti locali, è motivo di particolare compiacimento. Adesso potranno aver pace tutti i detrattori che parlavano di crac finanziario dell’Ente e preconizzavano una situazione di dissesto dello stesso.

Siamo lieti, inoltre – ha detto il Sindaco- che la Corte dei Conti abbia trovato efficaci le nostre azioni per quel che concerne la gestione e l’efficacia dei controlli interni all’Ente. Siamo consapevoli che si può sempre migliorare e lavoriamo giornalmente proprio per rendere il sistema dei controlli il più efficace possibile”.