Un medico in organico presso l’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Castelvetrano è risultato positivo al tampone Covid 19. Si tratta del primo sanitario del presidio ospedaliero che risulta positivo all’esame specifico. Già il medico si trova ricoverato presso una struttura sanitaria di Palermo. Per tutte le persone che sono venute in contatto col medico si stanno attivando le procedure per fare i tamponi.

Intanto il direttore generale dell’Asp Trapani, Fabio Damiani, ha disposto per l’ospedale di Castelvetrano che tutti i sospetti Covid vengano dirottati sull’ospedale di Marsala. La disposizione è del 20 marzo scorso. La comunicazione è stata anche inviata alla centrale del 118. Il piano dell’Asp Trapani è, infatti, quello che, nel caso in cui l’emergenza dovesse far registrare un incremento nei numeri dei ricoverati, l’intero ospedale “Paolo Borsellino” venga trasformato in Covid Hospital.