La situazione dei contagi in continuo aumento preoccupa il governatore della regione Sicilia, Nello Musumeci. Sul tavolo del presidente, infatti, è in via di definizione una nuova ordinanza che dispone di  misure più restrittive per frenare l’ondata di contagi. La novità prevede l’utilizzo della mascherina all’aperto obbligatoriamente in qualsiasi ora del giorno e della notte, anche quando ci si trova da soli e verrebbe garantita la distanza minima di sicurezza.

La seconda novità riguarda, invece, la movida che deve essere necessariamente controllata al fine di evitare assembramenti per strada o nei locali.
La Sicilia, quindi, si accoda al modello già messo in atto delle altre regioni quali Calabria e Campania dove sono previste sanzioni da mille euro per chi infrange la regola di non indossare la mascherina all’aperto.