Stamattina al programma “Mattino Cinque” condotto da Federica Panicucci si parla ancora di coronavirus, e la presentatrice in collegamento skype con la caserma Cecchignola è riuscita a sentire la castelvetranese Laura Turdo, tornata con altri connazionali da Wuhan.

La ragazza racconta come ha vissuto gli ultimi giorni in Cina prima di essere rimpatriata, dalle preoccupazioni iniziali alla consapevolezza che prendendo le giuste precauzioni così come le veniva suggerito dalla scuola non avrebbe avuto nulla di cui allarmarsi.

Adesso dalla stanza della caserma racconta che continua a studiare e lavorare, lei come gli altri connazionali in quarantena vengono visitati tre volte al giorno e cercano comunque di condurre una vita pseudonormale. Il suo obiettivo dopo che tutto sarà finito è quello di ritornare in Cina