In seguito alla pubblicazione del nuovo D.P.C.M. del 08/03/2020 contenete misure ancor più restrittive per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del visrus COVID 19, il sindaco Enzo Alfano INVITA tutte le attività di ristorazione e bar di attenersi a quanto statuito all’art. 2 c. 1 lettera “E” del D.C.P.M. summenzionato ove si obbliga il gestore a far rispettare la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro con sanzione della sospensione dell’attività in caso di violazione.

SI COMUNICA che già a partire dalla data odierna (domenica 8 marzo) si stanno effettuando i dovuti controlli da parte delle Forze dell’Ordine. Segue il testo ufficiale del Decreto Ministeriale..