Il Sindaco della città, dr. Gianni Pompeo, appresa la notizia della scomparsa di Franco Lombardo, fondatore del G.S. Folgore nel lontano 1946, e per oltre un cinquantennio storico segretario della compagine rossonera, ha voluto esprimere il suo cordoglio alla famiglia.

“Con la scomparsa di Franco Lombardo se ne va un pezzo importante della storia della nostra città, poiché grazie al suo impegno ed alla sua passione, una città che usciva dall’orrore del secondo conflitto mondiale, seppe identificarsi in un nuovo simbolo ed in un valore aggregante quale sa essere il calcio che fa breccia nei cuori di tutte le categorie sociali – afferma Pompeo- il suo impegno e la sua serietà sono diventate la pietra di paragone su cui intere generazioni di dirigenti futuri si sono confrontate, e le sue grandi doti umane hanno saputo far breccia anche nei vertici della Federazione Giuoco Calcio che nel segretario Lombardo hanno avuto negli anni un riferimento prezioso ed in imprescindibile punto di riferimento – conclude il sindaco- in un giorno così triste oltre a stringere idealmente i suoi familiari mi rafforza il pensiero che i suoi preziosi insegnamenti non andranno perduti, ma che anzi troveranno nuova linfa nell’impegno che i suoi figli continueranno a mettere nella conduzione di quella Folgore, che per il segretario era un po’ quella figlia femmina che non aveva mai avuto.”

foto tratta da
www.folgore1945.it